17 – Baia di S. Nicola

Taormina_diving_isola-bella-aragosta

15 Mag 17 – Baia di S. Nicola

OPEN/ADV – Difficoltà immersione:  medio/facile – Prof. tra i 15/25 mt

L’immersione inizia su un fondale di 5 mt, dopo qualche pinneggiata ci si trova d’innanzi alla parete principale della baia; iniziamo a costeggiarla seguendo il profilo del fondo che inizia a degradare dai 14 fino alla massima profondità di 25 mt.

Cosa vedremo: la prete è ricca di organismi bentonici come astroides, spugne di diversi tipi e nudibranchi.

Particolarità: all’interno delle varie fenditure lungo la parete è possibile vedere musdele che abbagliate dalle nostre torce cercano di nascondersi. Prima di intraprendere la strada di ritorno un maestoso arco immette direttamente nella baia di S. Nicola.